Paolo Battaglia

La valutazione dei progetti d'investimento immobiliare (parte 1)

11 May 2017 / by Paolo Battaglia

Questo è la prima parte di una serie di riflessioni tecniche riguardanti gli aspetti finanziari del settore degli investimenti immobiliari, con particolare riferimento ai mercati internazionali.

Le opportunità di investimento offerte dal mercato immobiliare non sono evidenti quando si guarda ai macro-dati aggregati delle compravendite, ...

Continue Reading ...

Il fabbisogno finanziario nei processi di internazionalizzazione

26 April 2017 / by Paolo Battaglia

I processi di internazionalizzazione non influiscono solamente sulla funzione commerciale o amministrativa, ma impattano profondamente anche su quella produttiva, organizzativa, logistica e, in ultima analisi, sulla gestione finanziaria.

Infatti, soprattutto una crescita improvvisa del proprio fatturato, ad esempio a seguito della decis...

Continue Reading ...

Le opportunit…ÿ non bancarie per finanziare una start-up nel Regno Unito

26 April 2017 / by Paolo Battaglia Finanziare un business richiede copertura finanziaria sia sul fronte dell'indebitamento bancario che sul fronte del capitale di rischio. La scelta tra il mix dei due spesso dipende dallo stadio del ciclo di vita del business e dalle opportunit…ÿ offerte in un dato momento in un dato mercato. In Italia sappiamo bene che dopo un lungo perio... Continue Reading ...

Dallo start-up al diventare una PMI

26 April 2017 / by Paolo Battaglia

Una buona gestione finanziaria è fondamentale per il successo di qualunque business. Senza di essa, un business potrebbe essere destinato al fallimento fin dall’inizio.

Ogni anno nascono tantissime nuove start-up ma un terzo chiude l’attività entro tre anni. Non è la mancanza di clienti o particolari falle nel prodotto o servizi a far f...

Continue Reading ...

Tassazione degli utili 
prodotti all’estero da una persona fisica non imprenditore (parte 2)

15 April 2016 / by Paolo Battaglia

Gli obblighi di monitoraggio fiscale

Anche nei casi in cui i redditi prodotti all’estero non vadano dichiarati in UNICO, restano a carico del contribuente gli obblighi di monitoraggio fiscale.

Il monitoraggio fiscale si attua attraverso l...

Continue Reading ...

La tassazione degli utili 
prodotti all’estero percepiti da persona fisica non imprenditore (parte 1)

5 April 2016 / by Paolo Battaglia

L’imposizione fiscale della persona fisica avviene secondo due principi fondamentali: ?quello di territorialità e quello di residenza (“World Wide Principle”). ??Il primo prende in considerazione il Paese in cui si produce il reddito, ?il secondo il Paese in cui si risiede: l’applicazione del “World Wide Taxation Prin...

Continue Reading ...

Rapporto Banca-Impresa e Rendiconto Finanziario (parte 4)

23 March 2016 / by Paolo Battaglia

L’analisi di bilancio

Come si diceva nel corso dei precedenti post sul rapporto Banca-Impresa, uno degli elementi di valutazione dell’impresa da parte della banca è l’analisi quantitativa dei dati di bilancio, l’analisi di bilancio appunto. Vi faremo solo un cenno, sopratutto all’anali...

Continue Reading ...

Flussi di cassa e rendiconto finanziario: la comunicazione tra Banca e Impresa (parte 3)

24 February 2016 / by Paolo Battaglia

Le banche oggi decidono di accettare o meno la richiesta di finanziamento sulla base di specifici modelli di valutazione del merito creditizio (c.d. rating), che presentano il (solo) pregio di sintetizzare in un unico valore l’insieme delle informazioni riguardanti l’azienda istante, esaminate sotto tre profili:

Continue Reading ...

Flussi di cassa e rendiconto finanziario: la comunicazione tra Banca e Impresa (parte 2)

17 February 2016 / by Paolo Battaglia

Oggi le banche tendono a concedere il minimo fido possibile, sia per ridurre il loro stesso rischio che per lucrare sugli interessi addizionali sugli sconfinamenti.

Quindi da un lato, in sede di richiesta, l’impresa deve cercare di farsi accordare un fido un po’ superiore a quello strett...

Continue Reading ...

Flussi di cassa e rendiconto finanziario: la comunicazione tra Banca e Impresa (parte 1)

16 February 2016 / by Paolo Battaglia

Iniziamo oggi una chiacchierata in più parti sull’importanza della pianificazione e programmazione finanziaria e del Rendiconto Finanziario, anche (soprattutto!) al di là degli obblighi recenti in materia.

Il processo di pianificazione strategica e poi finanziaria dell’impresa è oggi div...

Continue Reading ...

Del perché Londra Šè un'ottima piazza per fare business

30 September 2015 / by Paolo Battaglia

Internazionalizzare come specifica attività aziendale è concetto pressoché solo italiano, perché, ad esempio nel mondo anglosassone o dell’Europa del Nord, culturalmente, l’imprenditore non si è mai concepito come racchiuso nei soli limiti nazionali, ha sempre considerato “naturale” pensarsi come un imprenditore “inte...

Continue Reading ...

Voluntary disclosure prorogata al 30 novembre: ultima chiamata

30 September 2015 / by Paolo Battaglia

La tanto attesa proroga dei termini per la Voluntary Disclosure è arrivata proprio all’ultimo giorno utile, dopo un Consiglio dei Ministri di appena 15′. I contribuenti potranno inviare le istanze entro il 30 novembre e la relazione e gli altri documenti allegati potranno essere inviati entro il 30 dicembre 2015.

Continue Reading ...

L'eliminazione della doppia imposizione

23 September 2015 / by Paolo Battaglia

L’applicazione del “World Wide Taxation Principle” comporta, a carico dei soggetti considerati fiscalmente residenti in Italia, l’obbligo di presentazione della dichiarazione per tutti i redditi, ancorché prodotti in altri Paesi, conseguiti nel corso del periodo d’imposta.

L’imp...

Continue Reading ...

Voluntary Disclosure e prelevamenti

20 August 2015 / by Paolo Battaglia

In tema di Voluntary Disclosure, la Circolare 27/E di luglio cerca di chiarire, senza riuscirci del tutto, la questione dei prelevamenti, più volte sollevata in varie sedi. Secondo l’Agenzia, “deve essere dimostrato che i prelevamenti non siano andati a costituire ulteriori e diverse attivita? estere non...

Continue Reading ...

Voluntary Disclosure e rimpatrio giuridico dei capitali

2 June 2015 / by Paolo Battaglia

Il contribuente che aderirà alla disclosure potrà scegliere se optare per il rimpatrio fisico delle attività estere (in Italia, in Paesi UE o SEE) o per il rimpatrio giuridico con mandato ad una fiduciaria residente. Con il rimpatrio giuridico, già introdotto nel nostro Ordinamento con lo Scudo Fiscale 2009, se ci son...

Continue Reading ...

Voluntary Disclosure: la circolare dell'Agenzia delle Entrate n. 10/E del 13.03.2015

18 March 2015 / by Paolo Battaglia

La recente circolare 10/E del 2015 ha chiarito alcuni punti delle legge 186/2014, anche se tante risposte ancora attendono chiarimenti, che si spera giungeranno successivamente.

Un punto chiarito è che potrà accedere anche il contribuente che non sia fiscalmente residente nel territorio ...

Continue Reading ...

Voluntary Disclosure: opportunit…ÿ e riflessi del calcolo a forfait per le attivit…ÿ finanziarie

5 January 2015 / by Paolo Battaglia

L’art. 5-quinquies della Legge sulla Voluntary Disclosure, al punto 8, consente al contribuente che non abbia dicharato investimenti finanziari detenuti all’estero, in luogo della determinazione analitica dei rendimenti, di far determinare tali rendimenti d’ufficio forfettariamente con l’applicazione del 5% al valore ...

Continue Reading ...

Quadro RW e ravvedimento operoso: termine ultimo per Unico 2014: 29.12.2014

16 December 2014 / by Paolo Battaglia

Come noto, la violazione dell’obbligo di trasmissione della dichiarazione modulo RW all’Agenzia delle Entrate delle attività detenute in Paesi NON black list è punita con la sanzione amministrativa pecuniaria dal 3% al 15% dell’ammontare degli importi non dichiarati. Se detenuti in Paesi black list la violazione è, in...

Continue Reading ...

Voluntary Disclosure. La valutazione di convenienza della Disclosure.

11 December 2014 / by Paolo Battaglia

Con la nuova legge sul rientro dei capitali dall’estero (Voluntary Disclosure o Collaborazione Volontaria) il Governo mira a far rientrare i capitali detenuti all’estero da cittadini italiani e non dichiarati al fisco, con l’allettamento di un notevole abbattimento delle sanzioni per le mancate dichiarazioni negli ann...

Continue Reading ...

Approvata la nuova legge sulla Voluntary Disclosure per il rientro dei capitali dall'estero

8 December 2014 / by Paolo Battaglia

Il 4 dicembre scorso, con 119 voti favorevoli, 61 contrari e 12 astenuti, il Senato ha finalmente approvato in via definitiva il disegno di legge sulla Voluntary Disclosure per il rientro dei capitali.

La legge consente a chi detiene irregolarmente patrimoni all’estero di regolarizzare l...

Continue Reading ...

Rientro dei capitali dall'estero: la Voluntary Disclosure attualmente in discussione al Senato cerca di rendersi attraente

19 November 2014 / by Paolo Battaglia

Nel tentativo di far rientrare tra i 30 e i 40 miliardi di euro, dopo vari Scudi Fiscali succedutisi negli anni scorsi, la Voluntary Disclosure italiana, inizialmente prevista dall’art. 1 del DL 4/2014 (poi non convertito in legge) è in eterna dirittura d’arrivo. Il testo del disegno di legge, licenziato dalla commiss...

Continue Reading ...

Le operazioni tra stabile organizzazione e casa madre

24 July 2014 / by Paolo Battaglia

Le transazioni tra una società e la propria stabile organizzazione, rientrano nella più ampia disciplina del Transfer Price perché fiscalmente la stabile organizzazione assume una sua autonomia riconosciuta sia dal diritto interno che da quello convenzionale, specialmente con riguardo alle modalità di determinazione d...

Continue Reading ...

La disciplina delle CFC (controllate e collegate)

25 June 2014 / by Paolo Battaglia

Con la normativa sulle CFC, introdotta dall’art. 1 della Legge 342/2000 e dal D.lgs. 344/2003 ed oggi disciplinata dagli artt. 167 e 168 del TUIR, si mira a contrastare il fenomeno della localizzazione abusiva dei redditi in Paesi a fiscalità privilegiata. In particolare, l’obiettivo sono quelle situazioni in cui soci...

Continue Reading ...

Commercio elettronico e IVA

1 May 2014 / by Paolo Battaglia

Il commercio elettronico consiste nell’insieme delle transazioni effettuabili per via telematica in relazione alle prestazioni di servizi e alla cessione di beni.

Nel commercio elettronico indiretto, l’operazione si conclude per via telematica, mentre la consegna fisica del bene segue i tradizionali canali. Nel ...

Continue Reading ...

La registrazione delle società a Malta

31 March 2014 / by Paolo Battaglia

Nonostante Malta sia una piccola isola di soli 450.000 abitanti, rappresenta un’economia indipendente e politicamente stabile, premiata dai rating delle agenzie internazionali (l’ultimo aggiornamento di Standard&Poor’s assegna un BBB+/A-2′ con outlook stabile) e il cui sistema societario, finanziario e fiscale mal...

Continue Reading ...

Il Transfer Pricing nazionale e la normativa anti-elusione

5 March 2014 / by Paolo Battaglia

Il Transfer Pricing è una delle pratiche commerciali transnazionali più controverse e spesso meno comprese. Consiste in una serie di operazioni finalizzate al trasferimento di materia imponibile, oppure alla riallocazione, in maniera efficiente, di utili e perdite imputabili alle singole società che compongono il grup...

Continue Reading ...

La "collaborazione volontaria": luci ed ombre di un'opportunità per il contribuente con capitali detenuti all'estero

20 December 2013 / by Paolo Battaglia

A causa del mancato accordo tra UE e gli altri Paesi UE considerati “quasi” Black List (Svizzera, San Marino, Liechtenstein, Andorra, Montecarlo), Austria e Lussemburgo hanno di fatto bloccato il processo per la firma dell’accordo per la rimozione del segreto bancario, inizialmente prevista entro la fine del 2013, con la conseguenza che tale ...

Continue Reading ...

Il rientro dei capitali dalla Svizzera. La Voluntary Disclosure.

24 November 2013 / by Paolo Battaglia

Pare che presto il segreto bancario in Svizzera sarà solo un ricordo. Il segreto bancario, ma non anche l’anonimato, come vedremo oltre.

Il percorso è già avviato, i clienti delle banche oltralpe stanno ricevendo comunicazioni da parte delle banche elvetiche che li informano della fine d...

Continue Reading ...

Quadro RW e ravvedimento operoso

12 November 2013 / by Paolo Battaglia

In base a quanto stabilito dall’art. 5 del D.L. n. 167/1990 come modificato dalla Legge Europea 2013, per la violazione degli obblighi di trasmissione della dichiarazione modulo RW all’Agenzia delle Entrate da parte degli intermediari, si applica la sanzione amministrativa pecuniaria dal 10% al 25% dell’importo dell’o...

Continue Reading ...